Recensioni cosmetiche: Acqua Micellare Detergente Sukín

E con il rilancio del blog ho deciso di tornare anche a parlare di cosmesi vegan & cruelty-free, un topic di cui anni fa ogni tanto trattavo, e che piano piano ho lasciato indietro a favore del cibo. 
Ho così pensato di sottoporre alle gentili utentesse (ma anche utenti, nel caso fossero interessati, mica discriminiamo qua) qualche recensione di prodotto testato sulla mia pelle, magari vi è utile!  

Vorrei iniziare con un prodotto che sto personalmente adorando, di un brand che è altrettanto adorabile: Sukín. Il marchio è australiano, precisamente di Melbourne, e al momento – almeno secondo me – è uno dei migliori sul mercato. Non solo è vegan e cruelty-free, ma anche bio ed ecocompatibile, dato che le sue formulazioni sono tutte 100% biodegradabili e non contengono ingredienti spiacevoli per l’ambiente. Da queste meravigliose e apprezzate qualità, deriva il prezzo non proprio economico. Ma niente paura, se date un’occhiata su Amazon si riescono a trovare spesso sconti e offerte, mentre se invece vivete in UK basta andare da TKMaxx, che ospita l’intero range di prodotti Sukín a prezzi decisamente ridotti. Procediamo con la recensione! 

Acqua Micellare Detergente Sukín

250 ml, £ 3.99 – 6.99  Voto: ★★★★

962058_xlargeAvevo detto tempo da su Facebook che, di solito, mi strucco usando il famoso panno in microfibra, che resta comunque il mio metodo di struccaggio preferito nonostante tutto. Il punto è che, per quanto lo si lavi con frequenza e si stia attenti, dopo un paio di mesi il panno in questione diventa irrecuperabile (soprattutto per l’odore), e se ne deve comprare uno nuovo. Per evitare di comprarne uno ogni volta, ho così deciso di alternarlo con un prodotto struccante, e dato che sono fan delle acque micellari, ho pensato di tentare con quella Sukín, di cui avevo tanto sentito parlare, ma che non avevo mai provato. 
Sono così andata da TKMaxx, dove l’ho trovata a un prezzo decisamente minore del solito, e me la sono portata a casa. 

Sono diverse settimane che la uso ogni giorno per struccarmi a fine giornata, e devo dire che mi trovo davvero bene. Rimuove il trucco in modo eccellente, perfino il mascara (che è di solito il più difficile da abbattere), lasciando la pelle morbida, liscia e pulita. Non brucia gli occhi (giusto un filino, ma solo se si strofina con troppo ardore sulle palpebre) e la parte migliore è che riesco a fare tutto con un solo dischetto di cotone. Questo la dice lunga su quanto questo prodotto sia efficace, soprattutto se consideriamo che è composto al 97% da ingredienti completamente naturali! A proposito di ingredienti, non c’è ovviamente presenza di parabeni e solfati. 
L’INCI completo è il seguente: 

Water (Aqua), Aloe Barbadensis Leaf Juice, Glycerin, Decyl Glucoside, Lecithin, Cucumis Sativus (Cucumber) Fruit Extract, Chamomilla Recutita (Matricaria) Flower Extract (Chamomile), Vanillin, Alcohol Denat., Phenoxyethanol, Benzyl Alcohol. 

Insomma, per me questo struccante è assolutamente approvato, lo ricomprerò una volta terminato e ve lo consiglio senza ombra di dubbio. 
Negli anni ho provato moltissime acque micellari, alcune molto costose, altre meno. La mia preferita resterà sempre quella di Caudalie (anche quella è vegan e cruelty-free), ma dato che non riesco a trovarla qua, e che comunque costa parecchio, sono felice di aver trovato una degna sostituta. 

Spero che questa recensione vi possa essere utile, fatemi sapere se provate quest’acqua! E, naturalmente, non dimenticatevi di cliccare sulle pubblicità sopra, sotto e a lato di questo articolo :)

Alla prossima!